Chiude italia.it

Questo argomento senza dubbio non è solo per gli addetti ai lavori, ma interessa tutti i cittadini italiani, ed ha avuto grande risalto sul web come sulla stampa tradizionale.

Nei giorni scorsi è stato "spento" definitivamente il portale turistico italiano, il famigerato italia.it.

Per la sua realizzazione sono stati stanziati più di 40 milioni di Euro, di cui 35 quelli già impegnati: una cifra enorme che non ha portato i risultati sperati. Anzi, il portale è stato definito "scandalo italiano" ed innumerevoli critiche hanno accompagnato il portalone sin dalla sua nascita. Errori grossolani nei testi, informazioni di qualità scadente, contenuti difficilmente reperibili, nonché il mancato rispetto degli standards riguardanti l'accessibilità.

Pubblicato il 7 febbraio 2008

Privacy - © WebSystems Siti Web a Imperia - P.IVA 01341000089 - Creazione e aggiornamento siti web in provincia di Imperia